Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Pubblicità
Pubblicità

Dai proventi per le sanzioni al Codice della strada interventi per segnaletica, attività di controllo e manutenzione strade

La Giunta comunale ha approvato ieri la destinazione del 50% degli incassi 2016 delle sanzioni amministrative per violazione del Codice della strada, pari a 75.920.400 euro.

semaforoPiazzaScala250Questa cifra sarà destinata per il 25%, come previsto dalla legge, a interventi di ammodernamento, potenziamento e messa a norma della segnaletica stradale. In particolare quasi 4 milioni di euro saranno destinati al miglioramento dell’illuminazione pubblica.

 Un altro 25% sarà riservato al potenziamento delle attività di controllo e accertamento delle violazioni del Codice della strada, oltre che all’acquisto di mezzi e attrezzature per la Polizia Locale.

 Il restante 50% sarà utilizzato per la manutenzione delle strade e gli interventi per la sicurezza stradale a tutela delle utenze deboli come bambini, anziani, persone con disabilità, pedoni e ciclisti.

 “Con questi finanziamenti – commenta l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza – pensiamo di poter assicurare più strumenti alla Polizia locale per supportare attività straordinarie, come ad esempio i servizi mirati o la presenza fissa di pattuglie in aree critiche di Milano”.

Pubblicità